Alla Novecolli

Mi presento!

Un Randagio in Bici, al secolo Lorenzo GRATTAROLA, classe 1956, con una grande passione, la BICI da CORSA!

A dire la verità non è la mia unica grande passione ma diciamo che è quella che, almeno nella bella stagione mi impegna più delle altre:

  • La musica, suono o meglio suonavo la Tromba ed il Trombone;
  • L'informatica, mi è sempre piaciuto pasticciare con i bit e la prova è questo sito;
  • Mi piace la fotografia e sfrutto questa passione documentando i miei lunghi giri in bicicletta;
  • Ho la passione dell’orticultura e coltivo da me, in un piccolo pezzetto di terra vicino a casa tutto quello che posso;
  • So’ fare, male un po’ di tutto e mi accontento.

Non sono un agonista, non ho la stoffa per correre, non ho la costanza per allenarmi in modo preciso ed organizzato, non ho il ritmo delle corse in linea e mi manca la forza per le gran fondo. In poche parole, non ho le gambe per vincere una corsa e a parte qualche gran fondo alle quali ho partecipato, il mio rapporto con la bicicletta è di puro piacere. Ho conosciuto la BDC in una primavera del 1971 a 17 anni, troppo tardi per diventare un vero corridore. A quei tempi ho disputato qualche gara amatoriale, al mio paese adottivo, Casal Cermelli ma per l'inesperienza e la poca costanza negli allenamenti non ne ho terminata nemmeno una. Ricordo, in una corsa a Portanova di aver tirato il gruppo per tre giri completi del circuito, per poi bloccarmi dilaniato dai crampi. In un'altra corsa a Casal Cermelli, sono stato buttato fuori strada da uno spintone, mentre si affrontava una curva. Poi dopo lo stop del servizio militare e una cotta da bici colossale presa subito dopo il congedo, ho fermato le ruote fino al 1990 e da lì inizia la mia storia di ciclista della domenica.

Ebbene sì, sono un cicloamatore, forse un po’ complicato ma mi piace stare in sella tutto il giorno percorrendo anche grandi distanze. Nei miei lunghi viaggi a volte studiati a tavolino, altre seguendo esclusivamente la ruota anteriore, così a caso, viaggio sempre da solo ed ho, quasi sempre, come punto di partenza e di arrivo il luogo dove abito, Casal Cermelli a pochi chilometri da Alessandria. Mi diverto a documentare i viaggi che faccio, con fotografie scattate quasi esclusivamente in corsa, e una volta a casa, ne trascrivo emozioni e pensieri.

"Un Randagio in Bici" è così che amo definire la mia condizione di ciclista, con questo non intendo dire che sono esclusivamente un solitario, anzi mi piace stare in compagnia tra amici a volte anche occasionali e chiacchierare, pedalando assieme agli atri come si fa di solito. Però ho un viziaccio, si mi piace andar lontano e per lontano intendo percorrere in bici da strada, tra i 200 ed i 300 km in una sola uscita, oltre a questo mi piace partire da casa in bicicletta e tornarci e questo secondo vizietto mi costringe la maggior parte delle volte ad uscire da solo. Non sono un campione di velocità e nei miei giri ci metto sempre tutto il tempo che ci vuole, se mi sento di spingere lo faccio altrimenti me la prendo con calma, godendomi il paesaggio e non disdegnando qualche sosta al bar per un panino un gelato e perché no ….una birra fresca.